Prolungato fino all’11 novembre

L’iniziativa

Un Hackathon online per rendere più efficace la lotta agli abusi nel conferimento dei rifiuti urbani, in particolare di quelli ingombranti dismessi in zone non autorizzate generando degrado e disagi.
Questo è PARTYCLOUD CHALLENGE PER GENOVA, che si svolgerà dal 20 settembre al 11 novembre con il sostegno di IBM Italia, Dock joined in Tech srl, Lifegate Srl e Codemotion Srl con il patrocinio del Comune di Genova e in collaborazione con AMIU Genova SpA.

In IBM Italia guidiamo il potenziale di tecnologie come IA, blockchain, IoT e cloud affinchè indirizzino alcune delle più importanti sfide e opportunità del mercato e accompagnino la trasformazione digitale delle citta' sempre con una forte attenzione alla salvaguardia dell'ambiente e alla sostenibilità. Attraverso l’iniziativa PartyCloud Challenge per Genova invitiamo sviluppatori, datascientist, IT specialit ad utilizzare le stesse tecnologie d’avanguardia per aiutare la città di Genova. Forniremo infatti accesso gratuito alla piattaforma IBM Cloud a tutti i partecipanti per la durata della challenge.

LifeGate, punto di riferimento dell’innovazione sostenibile in Italia, persegue un pensiero preciso: promuovere uno stile di vita sostenibile per infondere nelle persone il desiderio di scelte consapevoli in ogni ambito della propria vita, dall’alimentazione alla salute, dall’energia alla mobilità. Oggi ci troviamo in un momento storico in cui il nostro pianeta è sempre più in difficoltà, non solo da un punto di vista sociale ma anche ambientale. Le tecnologie che abbiamo a disposizione sono sempre più “disruptive” e, se usate in modo consapevole, potrebbero sicuramente fare la differenza nella tutela del nostro pianeta.
E’ per questo che LifeGate sceglie di aderire al “PartyCloud Challenge per Genova”, per sfruttare le opportunità messe a disposizione dalle nuove tecnologie disruptive nel tentativo di migliorare le problematiche sociali e ambientali del nostro pianeta.

Codemotion, la piattaforma che supporta gli sviluppatori nella loro crescita professionale e aiuta le aziende a coinvolgerli in attività di marketing, hiring e open innovation, è felice di promuovere insieme agli altri partner questa iniziativa per stimolare i developer e gli appassionati di tecnologia a costruire soluzioni concrete per risolvere un problema cruciale come la sostenibilità del processo di smaltimento dei rifiuti urbani che tanto impatta la vivibilità delle nostre città.

La Challenge

La challenge di PartyCloud per Genova nasce dalla volontà di stimolare la nascita di soluzioni capaci di ottimizzare il corretto smaltimento dei rifiuti urbani, in particolare dei rifiuti ingombranti, molto spesso abbandonati in zone non autorizzate generando degrado e disagi.
Attualmente gli abusi vengono individuati da AMIU grazie a segnalazioni spontanee dei cittadini o tramite presidio con operatore, analizzando i filmati raccolti dalla rete di 300 telecamere municipali.
La sfida è quella di sviluppare soluzioni di smart alerting capaci di individuare in tempo reale eventuali abusi e segnalarli al Centro Operativo, basate su software e algoritmi di image recognition.

Le schede di segnalazione potranno contenere elementi quali:

  • foto/geolocalizzazione
  • tipo di rifiuto ingombrante (ad esempio bambola, mobile, materasso, materiali pericolosi...)
  • descrizione di chi ha scaricato l’ingombrante (ad esempio persona, veicolo con eventuale modello e targa)
  • rilevazione di altre anomalie

Tecnologia e materiali

Per svolgere al meglio la sfida la municipalità di Genova metterà a disposizione video e foto e IBM metterà a disposizione un account gratuito IBM Cloud della durata di 90 giorni attraverso cui è possibile avere accesso agli oltre 150 servizi IBM incluse le tecnologie di image recognition e advanced analytics utili per interpretare i dati forniti.

Come funziona

Le iscrizioni sono aperte dal 20 settembre al 11 novembre, data entro la quale sottomettere il proprio progetto.

A seguito dell’iscrizione riceverai tutte le informazioni per:

  • ottenere assistenza durante lo svolgimento della sfida
  • registrare il tuo account gratuito a IBM Cloud
  • scaricare i dataset messi a disposizione dal Comune di Genova e AMIU
  • sottomettere il tuo progetto

Il Premio

Tutti i progetti sottomessi correttamente saranno valutati da una Giuria composta da un rappresentante di ciascuna azienda Promotrice e dei Partner secondo i seguenti criteri:

  • a) Utilità/Valore dell’Applicazione proposta
  • b) Attinenza dell’Applicazione alla Challenge.
  • c) Esecuzione tecnica e presenza di uno schema architetturale dell’Applicazione.
  • d) Design e User Experience dell’Applicazione.
  • e) Creatività e Innovatività dell’Applicazione.

Prerequisito per la valutazione dell’Applicazione sarà l’utilizzo da parte del Partecipante di almeno uno dei servizi presenti nella piattaforma IBM Cloud.

Entro giovedì 20 Novembre 2018 sarà comunicato l’esito della valutazione via e-mail.
Al progetto vincitore sarà riconosciuto un premio di 3.000,00 euro in buoni Amazon
messi in palio da DOCK joined in tech S.r.l.

Regolamento

Tutte le informazioni dettagliate sullo svolgimento della sfida sono reperibili sul Regolamento di partecipazione che è necessario accettare al momento dell’iscrizione e che è disponibile a questo link (PDF, 180KB).

I Partner

IBM Spa
DOCK joined in tech s.r.l
Codemotion s.r.l.
LifeGate s.r.l.
Con il Patrocinio del Comune di Genova
In collaborazione con AMIU Genova SpA