Think Milano

IoT e Industry 4.0 in azione:
rivivi l’evento

Segui IBM Italia

Perchè il momento è adesso

La nuova economia digitale caratterizzata da una profonda convergenza e interconnessione tra mondo fisico e mondo digitale, costituisce una forza dirompente che sta cambiando radicalmente il modo con il quale vengono pensati i prodotti ed i modelli di business. E nessun settore è escluso da questo cambiamento che comporta l’introduzione di nuove tecnologie e la ridefinizione dei processi aziendali ma soprattutto permette di raccogliere le nuove sfide di competitività e internazionalizzazione.

Piano Nazionale Industria 4.0

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha pubblicato una Guida dedicata agli strumenti attuativi del Piano nazionale Industria 4.0 2017-2020.

Storie di successo

IBM apre il nuovo Centro Globale Watson IoT di Monaco.

Schaeffler: La trasformazione digitale che fa muovere il mondo.

Aerialtronics: nuovi punti di osservazione con l’utilizzo dei droni.

La strategia da attuare

L’Industria 4.0 è oggi la risposta alla pressante esigenza di competitività delle imprese, perchè rende possibile un nuovo livello di ottimizzazione ed efficientamento della catena del valore tramite connettività, comunicazione, gestione e analisi dei dati in tempo reale.

La trasformazione è possibile grazie all’introduzione di nuove tecnologie produttive e digitali ma deve necessariamente contemplare la ridefinizione dei processi, dell’organizzazione e delle competenze chiave delle aziende. Fondamentale per una corretta trasformazione verso l’industria 4.0 è dunque la definizione della strategia e del percorso evolutivo da intraprendere.

I passi verso l’Industria 4.0

Gli elementi fondamentali da considerare nella definizione della strategia sono: i modelli di business dell’azienda, la definizione dell’ecosistema (Azienda, Partner, Fornitori, Clienti), i processi aziendali e la struttura organizzativa dell’azienda che è soggetta a nuovi ruoli e funzioni.

Tutti elementi che devono essere attentamente valutati nella fase di assessment, per definire le aree di intervento e le priorità, nonchè identificare e raggiungere gli obiettivi di business nelle specifiche aree di azioni dell’Industria 4.0, che possono essere così classificate:

Produzione integrata

Interventi e azioni nelle aree: Tracking di Asset e Materiali, Intelligence interconnessa, Manutenzione predittiva , Miglioramento delle performance delle Operazioni 

Information & Operation Technology Interconnessi

Interventi e azioni nelle aree: Prodotti flessibili e Connettività degli Asset , Identity e Security Management, Gestione della scalabilitàdelle operazioni , Data Integration (Industrial Internet of Things) , Analytics cognitivi , Rapido sviluppo di applicazioni IoT (Internet of Things) 

Prodotti connessi

Interventi e azioni nelle aree: Analisi di utilizzo dei prodotti connessi, Analisi della qualitàdei prodotti connessi, Gestione del Software, Rapido sviluppo di applicazioni IoT (Internet of Things), Progettazione continua 

Servizi e Supporto interconnessi

Interventi e azioni nelle aree: Monitoraggio e Diagnostica, Assistenza remota, Servizio automatizzato, Manutenzione proattiva , Planning dei ricambi interconnessi, Gestione Costi Garanzia 

Vendite & Marketing integrati

Interventi e azioni nelle aree: Customer Insight, Modelli di fatturazione e prezzi flessibili, Nuovi servizi a valore aggiunto

Clienti Interconnessi

Interventi e azioni nelle aree: Utilizzo e prestazioni Dashboard, Customer Self-Service, Personalizzazione del prodotto 

Superammortamento 'accelerato' con la locazione finanziaria

Scopri le soluzioni per la trasformazione digitale con IBM Italia Servizi Finanziari 

È l’area di intervento in cui si collocano azioni nei seguenti ambiti:

Tracking di Asset e Materiali - Individuare e controllare facilmente le principali attività (ad esempio quelle relative alle materie prime o ai prodotti finali) per ottimizzare la logistica, mantenere i giusti livelli di inventario, prevenire i problemi di qualità, e rilevare i furti.

Intelligence interconnessa - Collegare silos differenti di dati operativi (ad esempio di produzione, fornitori e logistica) in una vista unificata, in tempo reale tra sistemi eterogenei, persone e risorse per prendere decisioni migliori e più rapide per migliorare le prestazioni operative per raggiungere la produzione a “zero difetti”.

Manutenzione predittiva - Ridurre al minimo i tempi di inattività ed evitare potenziali guasti alle apparecchiature, consentendo il monitoraggio delle condizioni delle apparecchiature critiche e fornendo parametri operativi per attivare automaticamente gli avvisi, avviare proattivamente le azioni da parte delle squadre di manutenzione o di reti di servizi OEM quando vengono rilevati problemi.

Miglioramento delle performance delle Operazioni – Estendere ed integrare la parte di campo (MES) e la parte gestionale (ERP) per raggiungere un nuovo livello di flessibilità che consenta alla fabbrica di adattarsi autonomamente alle variazioni della domanda.

È l’area di intervento in cui si collocano azioni nei seguenti ambiti:

È l’area di intervento in cui si collocano azioni nei seguenti ambiti:

Analisi di utilizzo dei prodotti connessi - Analizzare e fare benchmark delle prestazioni e utilizzo dei prodotti attraverso i dati raccolti tramite connettività remota da prodotti e sistemi dotati di sensori, per migliorare i requisiti di definizione del prodotto, le priorità di funzioni, opzioni e varianti, i costi del ciclo di vita e il coordinamento della supply chain e della pianificazione.

Analisi della qualità dei prodotti connessi – Analisi continua dei dati raccolti sul campo attraverso la connettività remota con prodotti o sistemi dotati di sensori, per migliorare l'analisi delle cause e le azioni correttive, la definizione dei requirement di prodotto, l’affidabilità e la sicurezza, la manutenzione preventiva e il servizio.

Gestione del Software – Identificare e gestire la configurazione dei prodotti messi in campo, controllare e automatizzare il rilascio di aggiornamenti software e patch di sicurezza, distribuendo in modo sicuro i pacchetti software e le istruzioni da remoto.

Rapido sviluppo di applicazioni IoT (Internet of Things) - Sfruttare una piattaforma IoT con un ambiente di sviluppo model-based per ridurre i tempi, i costi, e i rischi con l’obiettivo di costruire e mantenere connesse applicazioni innovative.

Progettazione continua – Sfruttare le informazioni di utilizzo del prodotto per migliorare le funzionalità e indirizzare gli investimenti di sviluppo.

È l’area di intervento in cui si collocano azioni nei seguenti ambiti:

È l’area di intervento in cui si collocano azioni nei seguenti ambiti:

Utilizzo di Customer Insight per maggiori opportunità di vendita, per raccogliere e analizzare i dati relativi all'utilizzo del prodotto, delle condizioni, e dei dati di consumo per anticipare le esigenze dei clienti, attivare automaticamente avvisi per cross-selling e up-selling, previsioni degli acquisti futuri e creazione di nuovi modelli di approvigionamento.

Modelli di fatturazione e prezzi flessibili – Integrare i dati sull'utilizzo del prodotto, i risultati di vendita e i modelli di pricing per creare nuovi modelli di business e aumentare il valore di penetrazione sul mercato.

Nuovi servizi a valore aggiunto – Aggregare i dati dei prodotti di tutta la base installata e combinarli con competenze di dominio, per fornire ai clienti informazioni, consulenza e servizi di miglioramento per tutte le operazioni sui prodotti e il loro business

È l’area di intervento in cui si collocano azioni nei seguenti ambiti:

Utilizzo e prestazioni Dashboard - Abilitare i clienti a monitorare e tracciare l'utilizzo e le prestazioni dei loro prodotti o a fare benchmark in forma anonima con altri clienti per ottimizzare il valore.

Customer Self-Service - Abilitare i clienti a diagnosticare e risolvere rapidamente e autonomamente i problemi, suggerendo azioni sulla base dei dati dei prodotti interconnessi e massimizzarne la disponibilità.

Personalizzazione del prodotto - abilitare le funzionalità di personalizzazione, consentendo agli utenti di aggiungere funzioni in remoto o modificare i parametri.

Approfondimenti

Seguici

IBM Watson IoT:

IBM Italia: