Il TUO IBM Client Center

Sale meeting, aree demo, servizi
tecnologici: tutto per il tuo business

L'eccellenza italiana nel know-how e nel management incontra l'università

Una decina di studenti a 'scuola di consulenza' presso il IBM Client Center di Milano

Come si fa consulenza oggi. È stato questo il tema centrale delle sessioni di studio e approfondimento organizzato nell'ambito della collaborazione tra Grenoble Graduate School of Business GGSB e l'Associazione Italiana dei Consulenti di Management APCO e la direzione IBM University Relations di IBM, che coordina i rapporti con le Università italiane e straniere, organizzando iniziative didattiche (seminari, workshop, laboratori, sessioni e visite aziendali) e di ricerca con docenti e studenti.

Un appuntamento importante, per il gruppo di studenti della GGSB durante la loro visita al IBM Client Center di Milano: un'occasione non solo per entrare in contatto con realtà di eccellenza del mondo della consulenza in Italia, oggi, quale è appunto APCO, ma anche con l’eccellenza del know-how italiano, in mostra presso il IBM Client Center di Milano. In particolare, è il secondo anno che questa scuola viene a visitare la sede IBM in Italia: appuntamento a cui gli stessi studenti riconoscono grande valore nelle sessioni proposte, tanto da mantenere il contatto in seguito, chiedendo ulteriore supporto didattico per attività successive e per le loro tesi di laurea.

Guidati da Michele Colletti – affiliate professor presso la GGSB e membro del Consiglio Direttivo di APCO, per conto del quale gestisce i rapporti con il mondo delle università – e Michelle Mielly – direttrice del programma di master in consulenza di direzione della GGSB, il MSc Management Consulting Program - gli studenti hanno avuto modo di toccare con mano alcune delle soluzioni che IBM ed i suoi principali business partner in Italia offrono nell'ambito di settori importanti come il Fashion ed il Retail, l'energia e le utilities in genere, la Pubblica Amministrazione, e che sono in mostra nelle aree demo allestite presso IBM Client Center di Milano.

"Gli studenti del MSc in Management Consulting della Grenoble Graduate School of Business (GGSB), business school francese con triplo accreditamento, il 10 maggio hanno visitato l’IBM Client Center di Milano. Si tratta del completamento di una felice triangolazione tra GGSB, APCO e IBM", ha detto Michele Colletti.

"Infatti, da anni IBM, e in particolare la divisione Global Business Services, ha recepito il modello di qualificazione internazionale CMC (Certified Management Consultant) che APCO, istituto accreditato presso l’ICMCI, amministra in Italia. Oggi un numero significativo di consultant IBM Italia sono soci APCO CMC e partecipano attivamente alle iniziative dell’Associazione, in particolare a quelle legate alla formazione e allo sviluppo professionale. D’altra parte, APCO ha da tempo iniziato un percorso di avvicinamento alle Università con lo scopo sia di fornire stimoli culturali professionali ai propri soci, sia di avvicinare i giovani interessati al mondo della consulenza di direzione e organizzazione. In particolare, APCO ha stretto un accordo con GGSB la quale ha una consolidata tradizione nei programmi universitari specifici per la consulenza.

L’accordo prevede tra l’altro che gli studenti, diventando soci APCO, compiano un viaggio di studio a Milano per incontrare le eccellenze della consulenza italiana".

Il responsabile del Consiglio APCo ai rapporti con le università ha poi concluso dicendo che "IBM certamente coniuga come nessun altro competenze tecnologiche e gestionali. In particolare la visita alla sede milanese ha permesso agli studenti di comprendere la complessità della organizzazione e della offerta di IBM, di conoscere la visione Smarter Planet e di apprezzare gli ambienti interattivi che fanno da showcase alle soluzioni IBM in settori importanti come la moda, l’energia e la pubblica amministrazione".

In definitiva, nelle parole del Prof. Coletti, "una bella esperienza che aiuta sia gli studenti a capire come si fa consulenza oggi sia l’IBM e APCO a mostrare l’eccellenza del know-how italiano".