Il TUO IBM Client Center

Sale meeting, aree demo, servizi
tecnologici: tutto per il tuo business

Quando tecnologia e creatività artistica si incontrano. Nel segno della solidarietà.

Jazz.12 Concerto/Live Javier Girotto & Bebo FerraAppuntamento con la solidarietà, lo scorso 19 giugno. In collaborazione con International Help ONLUS, IBM Client Center di Milano ha ospitato un evento musicale di grande rilievo, con l'obiettivo di raccogliere fondi per finanziare un progetto per attività umanitarie in Etiopia.

A calcare il palco del grande Auditorium da oltre 300 posti non sono stati esperti di gestione aziendale, manager di alto – e anche altissimo livello – o tecnologi e ricercatori scientifici tra i più noti al mondo; e davanti a loro, nelle rosse poltroncine della sala, non sono stati dirigenti e quadri di IBM o di altre tra le maggiori e più importanti organizzazioni industriali ed economiche italiane e non: questa volta, sotto i riflettori c'erano due artisti di musica jazz tra i più noti e apprezzati del circuito internazionale, Bebo Ferra e Javier Girotto, e il pubblico era composto di amanti e appassionati di quella che può essere, a buon ragione, considerata la massima espressione della genialità creativa in campo musicale.

Il concerto presso il IBM Client Center di Milano ha rappresentato l'occasione, per il chitarrista cagliaritano e il polistrumentista argentino, di ritrovarsi dopo la felice collaborazione nel quartetto “Mari Pintau”. Il nuovo progetto, Caleidoscopic Arabesque, si incentra sulla formula del duo, in un repertorio quasi interamente nuovo, dove la maturità del loro sodalizio artistico ha tutto lo spazio per esprimersi.

Caleidoscopic Arabesque nasce da una grande affinità e reciproca stima consolidata negli anni. I percorsi artistici dei due musicisti si erano già incrociati in passato, in formazioni allargate: questa volta, la dimensione si fa decisamente più intima e cameristica. Tutto è alla luce del sole, sia dal punto di vista compositivo che improvvisativo. Il loro incontro rappresenta una totale unione tra spirito ed energia, un’alchimia che evidenzia intrecci di trame e colori che si intersecano fino a creare un’ immagine ricca di fantasia, come nell’arabesco ornamentale. Caleidoscopic Arabesque è infatti ricco di sapori latini, mediterranei e arabi. Lo stesso Sax fa emergere dalle oscurità del mare le trasparenze di quel mondo Arabo antico ed affascinante.

Chi è International Help ONLUS

Nata nel 1995 a Torino da un gruppo di amici da tempo impegnati in attività sociali, International Help (I.H.) si è impegnata in progetti di volontariato in Guatemala, Kenya, India, Etiopia, Mozambico, Myanmar, Madagascar, Cuba, Argentina e Repubblica Democratica del Congo.

A partire dal 2005 I.H. organizza annualmente una serata benefica dedicata al jazz. I concerti si tengono presso il IBM Client Center di Milano e hanno visto l’esibizione di grandi nomi del panorama jazz: Gianluigi Trovesi – Gianni Coscia – Dino Piana (2005), Gianluca Petrella – Michele Papadia – Franco Accardi (2006), Rita Marcotulli (2007), Gaia Cuatro Quartet - Carlos Buschini - Aska Kaneko – Gerardo Di Giusto – Tomohiro Yahiro (2008), Roberto Gatto – Max Ionata – Luca Mannutza (2009), Francesco Cafiso – Dino Rubino (2010), Fabrizio Bosso - Antonello Salis (2011).